Open Call di Art Farm 2018 è chiuso.

We are no longer accepting applications for Open Call Art Farm 2018.

Il concept: Sfocare

Scadenza: 8 maggio, 2018

La sfocatura è diminuzione della nitidezza, della chiarezza dell’immagine. Diminuzione generata tra troppa lontananza o eccessiva vicinanza. È perdita di cornice per opacità delle forme che rinunciano ai loro confini definitori per farsi tutto integrato nel tempo e nello spazio dell’altro. Sfocatura non è solo spazio di una condivisione incerta che vibra di impalpabile tremore esistenziale ma è anche rischio di oblio, passaggio dal presente alla memoria. Sfocare è allontanare nel tempo generando la distanza che non visualizza ma ottunde le oggettive condizioni di esistenza.

Sempre più la sfocatura si dà come condizione di sopravvivenza poetica in un presente dinamico che oscilla tra il non esser più e il non sapere dove.

—Simone Azzoni

Le proposte andranno presentate inviando breve nota biografica degli artisti, breve statement, presentazione/sinossi del progetto, esigenze tecniche, immagini del lavoro (fotografie e link a video) e recapiti utili all’indirizzo info@artfarmpilastro.com oppure utilizzando il modulo allegato alla fine di questa pagina

Accettiamo solo formato PDF.

Gli artisti selezionati saranno contattati entro il 26 maggio, 2018.

Theme: Unfocus

Deadline: May 8, 2018

Blurring is a reduction in the sharpness and clarity of an image, a reduction generated by either too much distance or excessive proximity. The frame is lost, the opacity of forms give way, definitive boundaries merge into the time and space of other forms. Blurring is not only an uncertain shared space, vibrating with impalpable existential tremor, it is also a risk of oblivion, a passage from the present into memory. To blur is to move away in time, generating a non-visual distance which dulls the objective conditions of existence.

More so than ever, blurring is a condition for poetic survival in a dynamic present which oscillates between the uncertainty of not being and not knowing where you are.

—Simone Azzoni

Send your presentation/synopsis of the project, a short bio, brief artistic statement, images of the work (photographs or  links to video), any technical needs you might have, and useful contact details at info@artfarmpilastro.com or by using the form at the bottom of this page.

We accept PDF format only.

Selected artists will be contacted by May 26, 2018.

Il concept: Sfocare

Scadenza: 8 maggio, 2018

La sfocatura è diminuzione della nitidezza, della chiarezza dell’immagine. Diminuzione generata tra troppa lontananza o eccessiva vicinanza. È perdita di cornice per opacità delle forme che rinunciano ai loro confini definitori per farsi tutto integrato nel tempo e nello spazio dell’altro. Sfocatura non è solo spazio di una condivisione incerta che vibra di impalpabile tremore esistenziale ma è anche rischio di oblio, passaggio dal presente alla memoria. Sfocare è allontanare nel tempo generando la distanza che non visualizza ma ottunde le oggettive condizioni di esistenza.

Sempre più la sfocatura si dà come condizione di sopravvivenza poetica in un presente dinamico che oscilla tra il non esser più e il non sapere dove.

—Simone Azzoni

Le proposte andranno presentate inviando breve nota biografica degli artisti, breve statement, presentazione/sinossi del progetto, esigenze tecniche, immagini del lavoro (fotografie e link a video) e recapiti utili all’indirizzo info@artfarmpilastro.com oppure utilizzando il modulo allegato alla fine di questa pagina

Accettiamo solo formato PDF.

Gli artisti selezionati saranno contattati entro il 16 maggio, 2018.

Blur: Move out of focus

Application deadline: May 8, 2018

Blurring is a reduction in the sharpness and clarity of an image, a reduction generated by either too much distance or excessive proximity. The frame is lost, the opacity of forms give way, definitive boundaries merge into the time and space of other forms. Blurring is not only an uncertain shared space, vibrating with impalpable existential tremor, it is also a risk of oblivion, a passage from the present into memory. To blur is to move away in time, generating a non-visual distance which dulls the objective conditions of existence.

More so than ever, blurring is a condition for poetic survival in a dynamic present which oscillates between the uncertainty of not being and not knowing where you are.

—Simone Azzoni

Send your presentation/synopsis of the project, a short bio, brief artistic statement, images of the work (photographs or  links to video), any technical needs you might have, and useful contact details at info@artfarmpilastro.com or by using the form at the bottom of this page.

We accept PDF format only.

Selected artists will be contacted by May 16, 2018.

Gli spazi di Artfarm Pilastro

La Ca’ Ottolina, villa di campagna del ‘600 circondata da edifici rustici in buona parte ancora in uso, si trova in nord Italia, Località Pilastro di Bonavigo, Verona, a 20 chilometri dal centro città.

The Ca’ Ottolina, a large country house dating from the 1600s surrounded by rustic buildings mostly still in use, is located in Pilastro di Bonavigo in the province of Verona, in Northern Italy, about 200 kilometers from the city center.

Open Call di Art Farm 2018 è chiuso.

We are no longer accepting applications for Open Call Art Farm 2018.

Condizioni

  • La selezione e il numero dei partecipanti sarà effettuata dall’associazione a sua esclusiva discrezione.

  • L’inaugurazione si svolgerà venerdì, 22 giugno, 2018 alle 21. La mostra si concluderà la sera del 24 giugno, 2018.

  • L’alloggio sarà a disposizione degli artisti selezionati dal lunedì, 18 giugno a domenica 24 giugno, 2018.

  • Servizio cucina: La cucina è adatta a ricevere tutti gli artisti invitati, che dovranno autonomamente e in condivisione provvedere alla gestione della stessa, e all’organizzazione dei pasti.

  • Trasporto: Per chi è sprovvisto del mezzo di trasporto autonomo dalla stazione dei treni Verona Porta Nuova, è possibile prendere un pullman per arrivare a Pilastro.

  • Gli organizzatori e la proprietà non assumono nessuna responsabilità sulle opere prodotte o portate a Pilastro.

  • È una residenza privata che finanzia l’organizzazione e che con libertà e in piena autonomia decide.

  • Non ci sono rimborsi per viaggi o materiali mentre il pernottamento è a carico della proprietà.

  • La manifestazione sarà promossa presso i media e testate giornalistiche. Le immagini degli artisti partecipanti potranno essere utilizzate per promuovere l’evento. Verrà inviato agli artisti partecipanti materiale digitale e cartaceo per la promozione dell’evento.

Conditions

  • The selection and total number of participants is at the sole discretion of the organizers.

  • The opening will be on Friday, the 22nd of June, 2018. The show will end on Sunday evening, the 24th of June, 2018.

  • Sleeping accommodations will be available to the selected artists from Monday, June 18 to Sunday, June 24, 2018.

  • A fully functioning kitchen is at the disposal of the invited artists, who will have to independently or jointly organize their meals.

  • Transportation: For those artists without means of transportation, a public bus runs from the Verona Porta Nuova train station to Pilastro.

  • The organizers and owner do not assume any responsibility for the works produced or brought to Pilastro.

  • Artfarm Pilastro is a privately funded residency. The organization has final say on all matters.

  • During the residency, there are no reimbursements for travel or materials at the expense of the organizers.

  • The event will be promoted in the media and newspapers. Images by participating artists may be used to promote the event. Digital and paper promotional materials will be sent to the participating artists.

2018-05-23T10:51:50+00:00